Film 17 – Diancie e il bozzolo della distruzione

Segui E3 2019

Informazioni Generali

Film 17 logo

Il film Pokémon: Diancie e il bozzolo della distruzione è il diciassettesimo lungometraggio dedicato alla serie animata Pokémon, il primo della saga di Pokémon XY. Il film ha debuttato nelle sale cinematografiche giapponesi il 19 luglio 2014, diretto da Kunihiko Yuyama.

 

Trama

Il Pokémon Gemma Diancie vive nel Regno Diamante insieme a numerosi esemplari di Carbink. Il più anziano di quattro esemplari, Dazio, mostra al Pokémon leggendario il Cuore di Diamante che presto perderà il suo potere e racconta come in passato Xerneas abbia salvato la foresta dalla distruzione, suggerendole di cercare il Pokémon Creazione.

Intanto il giovane Ash Ketchum sta lottando nella città di Avignon con i suoi Pokémon: Pikachu, Froakie e Hawlucha. Al termine della battaglia Ash corre in soccorso di Diancie, che verrà sottratta dalle grinfie di due ladri: Raffi e Fidia. Il Pokémon leggendario fa successivamente conoscenza degli amici dell’allenatore.

Il Team Rocket, formato dal trio Jessie, James e Meowth, riesce a imprigionare Diancie all’interno di un sacco e a convincerla a produrre diamanti. Il Pokémon Gemma genera molti diamanti lasciando il Team Rocket immerso nella ricchezza. Tuttavia, una volta tornata da Ash e i suoi amici, Diancie spiega che non è ancora in grado di produrre gemme permanenti ed è alla ricerca di Xerneas. Comincia dunque il viaggio. Il gruppo viene raggiunto prima da tre Carbink e successivamente da Raffi e Fidia. Dopo essere scappati a bordo di un Rhydon, Serena, Lem e Bonnie si trovano a dover difendere Diancie.

Dopo aver mostrato ai suoi amici il Regno Diamante, che nel frattempo ha iniziato a sgretolarsi, Diancie viene motivata da Ash e torna alla ricerca di Xerneas, giungendo alle porte della Foresta Tuttaterra. All’interno del bosco vive però anche il Pokémon leggendario Yveltal, racchiuso nel suo bozzolo. Il Pokémon Gemma raggiunge comunque Xerneas e riesce a beneficiare dell’abilità del Pokémon. Una volta ottenuto il potere, Arsenio e Milli decidono di rapire Diancie, ma vengono intercettati da Raffi e Fidia. Ne segue una lunga battaglia tra i tre allenatori, a cui partecipa anche Ash, mentre il Team Rocket assiste allo scontro, che viene interrotto dal risveglio di Yveltal.

Il Pokémon Distruzione distrugge la foresta pietrificando persone e Pokémon. L’unico modo in cui Diancie riesce a impedire ad Yveltal di colpire i suoi amici è quello di effettuare la Megaevoluzione e proteggerli con un enorme diamante. Dopo aver distrutto anche il velivolo di Arsenio, Yveltal viene fronteggiato da Xerneas. Placata la sua furia, il Pokémon Distruzione decide di volare via. Durante lo scontro, tuttavia, Pikachu rimane colpito da uno degli attacchi diventanto così di pietra. Il Pokémon Creazione provvede ad annullare l’incantesimo, liberando uomini e Pokémon e ricostruendo la foresta, trasformandosi infine in un maestoso albero.

Tornato nel Regno Diamante, Diancie produce un nuovo Cuore di Diamante e saluta i suoi amici. Bonnie scopre che il primo diamante che il Pokémon leggendario aveva prodotto non è scomparso, contrariamente a quanto previsto. In realtà la gemma si è trasformata in una Megapietra, permettendo a MegaDiancie di affrontare Yveltal. Sui titoli di coda, Raffi si dichiara a Fidia.

 

Curiosità

  • Diancie e il bozzolo della distruzione segna il ritorno di un film Pokémon nei cinema italiani quattordici anni dopo l’ultima proiezione.
  • Il regista Kunihiko Yuyama si è recato in Canada per studiare gli ambienti di questo film.
  • È il primo film che presenta un membro dei Superquattro.
  • Il Fletchinder di Ash fa un’apparizione in questo film nonostante non si fosse ancora evoluto da Fletchling prima dell’uscita del film.
  • Il Froakie di Ash utilizza la MN01 Taglio nella intro del film nonostante non l’abbia imparata prima del rilascio della pellicola.
  • Questo è il primo film in cui Ash e i suoi amici incontrano il Team Rocket dal lungometraggio Giratina e il Guerriero dei Cieli.
  • I cioccolati che Arsenio Acciaio mangia sull’aeronave provengono dalla regione di Hoenn.