Nintendo è fra le imprese più affidabili del mondo

258

Un altro grande traguardo è stato da poco raggiunto da Nintendo: la famosa rivista Forbes ha inserito la grande N al quarto posto nella lista delle aziende più affidabili del mondo.

Il 2017 è davvero l’anno di Nintendo: il successo di Nintendo Switch e delle retro-console in formato ristretto hanno contribuito ad aumentare enormemente il valore delle azioni della società di Kyoto.

A questo si aggiunge la recente pubblicazione di Forbes, rivista statunitense di economia e finanza, che ha inserito Nintendo al quarto posto nella propria lista delle imprese più affidabili del mondo.

Forbes ha analizzato attentamente i dati riguardanti il mercato generale, valutando alcune caratteristiche come il livello di onestà, il comportamento sociale, la qualità dei prodotti e dei servizi e l’attitudine dell’impresa rispetto ai suoi lavoratori.

Dopo aver effettuato ben 15.000 indagini, svolte in 60 paesi differenti in collaborazione con esperti del settore, la rivista ha stilato la seguente classifica:

  1. Siemens
  2. Michelin
  3. Alphabet Inc. (Google)
  4. Nintendo
  5. Walt Disney
  6. Carlsberg
  7. Apple
  8. Ferrari
  9. Hilton
  10. Panasonic
  11. Marriott International
  12. Adidas

Nintendo si è guadagnata il quarto posto che, sebbene appena sotto il podio, rappresenta un enorme successo per svariati motivi.

Innanzitutto la grande N si trova subito dopo un colosso dell’industria, Alphabet Inc., la holding a cui fa capo Google, società con un fatturato da 90,26 miliardi di dollari americani ed è riuscita a surclassare la Walt Disney Company, altra grandissima società di importanza rilevante. Senza contare le grandi multinazionali ai posti più in basso come Apple, Ferrari e Panasonic, per fare degli esempi.

Inoltre c’è da considerare che la lista include aziende provenienti da settori diversissimi fra loro e non è destinata solamente alle imprese dedicate alla produzione di videogiochi e console.

Di sicuro le strategie adottate dall’amministratore delegato e presidente, Tatsumi Kimishima, subentrato all’amatissimo Satoru Iwata, scomparso da poco più di due anni, si sono rivelate vincenti. Vi ricordiamo che Kimishima è stato in passato Presidente di The Pokémon Company International, e successivamente Presidente di Nintendo of America fino al 2006, anno in cui cedette il ruolo al simpaticissimo Reggie Fils-Aime.

In seguito, ha svolto il ruolo di CFO (Chief Financial Officer, in italiano Direttore Finanziario) presso la sede centrale, affiancando direttamente il Iwata nelle decisioni aziendali.

L’esperienza che egli ha maturato nel corso della sua vita ha portato Nintendo allo splendore di questo periodo. Se la strada intrapresa dalla compagnia giapponese si rivelerà quella giusta, anche nel lungo periodo potremo aspetarci tantissime novità ricche in ambito videoludico.

Commenta con Facebook

Commenti

Discutine sul forum

Crea un account o accedi per commentare

E' necessario essere iscritto a Pokémon Millennium per poter commentare

Crea adesso un account

Registra un nuovo account nella nostro forum. E' semplice!

Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui!

Accedi adesso