Nintendo accusata di plagio da Gamevice: Joy-Con troppo simili al Wikipad

1754

Si prospettano giorni duri per Nintendo, che potrebbe dover affrontare una battaglia legale piuttosto complessa. I risultati rischiano di impattare in modo disastroso sul picco di successo che il colosso di Kyoto sta vivendo grazie al lancio della sua nuova console, Nintendo Switch, le cui vendite sono molto al di sopra delle aspettative di Nintendo stessa.

A dare il via all’accusa che potrebbe mettere in ginocchio la grande N è la ditta produttrice di accessori per smartphone e tablet con sistema iOS e Android, Gamevice. Secondo l’azienda, infatti, Nintendo sarebbe responsabile di aver violato il copyright di uno dei suoi prodotti, il Wikipad, per far nascere Nintendo Switch e i Joy-Con, accessorio fondamentale della console ibrida.

Ecco un video di presentazione del prodotto di Gamevice:

Il dispositivo Wikipad, annunciato per la prima volta nel 2012 durante la fiera dell’elettronica di consumo Consumer Electronics Show di Los Angeles, è un tablet con controller rimovibili, per accrescere l’esperienza di gioco e permettere di sfruttare le potenzialità del 3D senza l’utilizzo di appositi occhiali.

Il progetto, benché ritenuto rivoluzionario, faticò a partire e il successo fu così basso che Wikipad venne presto abbandonato in favore di un controller che potesse essere collegato a smartphone e tablet.

Tuttavia, nonostante siano innumerevoli le differenze tra le due piattaforme, non si può certo negare che il prodotto di Gamevice e Nintendo Switch abbiano una somiglianza estetica impressionante. È stata proprio questa grande quantità di elementi in comune a spingere l’azienda di accessori a fare causa a Nintendo.

La richiesta di Gamevice è la cessazione immediata della vendita di Nintendo Switch, oltre a un considerevole risarcimento dei danni.

Interrogate sulla vicenda, entrambe le aziende hanno taciuto qualsiasi particolare in merito alla denuncia, ma è quasi impossibile che il colosso di Kyoto decida di sospendere le vendite della sua neonata console, un prodotto di punta che continua a registrare cifre da capogiro e a riscuotere successo tra i giocatori di tutto il mondo.

E voi cosa pensate di questa accusa da parte di Gamevice? Ritenete che i due dispositivi siano realmente troppo simili, oppure no?

Commenta con Facebook
Nasce nel 1990. Conosce il mondo dei Pokémon grazie al settimanale Topolino, che dedica alle creature tascabili cinque pagine di presentazione in occasione della trasmissione della serie animata su Italia 1, nel 1999. Approda su Pokémon Millennium a settembre 2016, diventando moderatrice del gruppo Facebook, collaboratrice del forum e redattrice. Il suo primo gioco della serie principale, che custodisce gelosamente ancora in perfette condizioni, è Pokémon Giallo.

Commenti

Discutine sul forum

Crea un account o accedi per commentare

E' necessario essere iscritto a Pokémon Millennium per poter commentare

Crea adesso un account

Registra un nuovo account nella nostro forum. E' semplice!

Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui!

Accedi adesso