10 posti dove trascorrere le vacanze nel mondo Pokémon

3605
black friday

Il solstizio d’estate, lo scorso 21 giugno, ha sancito ufficialmente l’arrivo della tanto attesa stagione calda e finalmente, dopo scuola, lavoro ed esami di ogni sorta, è arrivata l’ora di partire per le vacanze.

Non ci speravate quasi più, presi dai mille impegni, ma le vacanze sono dietro l’angolo e ci sono tante, troppe cose da preparare! Fate la valigia sommariamente lanciando dentro le cose importanti (meglio i caricabatterie o le mutande?) e siete pronti per partire, ma… Per dove?

Vi siete dimenticati di decidere la meta! Nessun problema, Pokémon Millennium confronta migliaia di destinazioni del mondo Pokémon e sceglie per voi le migliori offerte al miglior prezzo.

In questa Top 10 vi proponiamo quelle che, secondo noi, sono le migliori mete turistiche dove trascorrere l’estate 2017… All’interno del mondo dei mostriciattoli tascabili!

 

#10 – Azzurropoli

Ok, stiamo un po’ barando, ma vogliamo aprire la classifica con una decima posizione un po’ alternativa: la città. Azzurropoli è di sicuro la scelta più azzeccata.

Sempre più persone in tutto il mondo decidono di passare le ferie visitando le enormi metropoli, che durante i mesi più caldi vedono la maggior parte degli abitanti lasciare le proprie abitazioni per recarsi nei luoghi di villeggiatura più “canonici”. In questo periodo dell’anno potrete visitare la “Città dei sogni arcobaleno” senza dover incorrere nella tipica folla assillante dei grandi centri abitati.

 

Azzurropoli, che ha il maggior numero di abitanti di tutta Kanto, garantisce una vacanza rilassante all’insegna dello shopping e del divertimento: di giorno, grazie ai saldi estivi del rinomato Centro Commerciale, potrete dedicarvi agli acquisti di tantissimi prodotti a prezzi scontati e di notte dovrete obbligatoriamente tentare la sorte nel famoso Casinò, tanto amato dai turisti quanto odiato dagli orgogliosi cittadini (a detta loro rovinerebbe l’immagine della città).

Per quanto concerne l’alloggio vi consigliamo di prenotare con largo anticipo all’Hotel Azzurropoli, di sicuro il miglior albergo della zona.

 

#9 – Fattoria Mumu

La moda del momento, in termini di mete turistiche, è sicuramente quella dell’agriturismo. È conveniente, si coltiva il rapporto con la natura e calore e ospitalità non mancheranno di certo. La nostra scelta non poteva che ricadere sulla famosa Fattoria Mumu a nord-ovest del Percorso 39, sopra a Olivinopoli. Non lasciatevi ingannare dalle modeste dimensioni: la Fattoria Mumu è il primo produttore di Johto di Latte Mumu!

La cascina vi offrirà diverse attività da svolgere nel pieno rispetto della natura, come la mungitura di Miltank e la raccolta delle Bacche.

Non bisogna dimenticare le varie degustazioni di prodotti tipici della campagna, come il formaggio tradizionale (rigorosamente prodotto dal latte di Miltank secondo un antico procedimento) accompagnato magari da un buon Succo di Bacca, fermentato in maniera naturale nel guscio di qualche Shuckle.

Questo agriturismo è indubbiamente la migliore scelta per coloro che vogliono lasciarsi alle spalle lo stress quotidiano e godersi la semplicità della campagna.

 

#8 – Castel Vanità

Questo caratteristico borgo medievale rappresenta una delle prime tappe di tantissimi turisti nella regione di Kalos.

Il Maniero Sottotono domina il piccolo villaggio ed è completamente visitabile grazie alla cordialità del proprietario. La simpatica cittadina si presenta molto bene e fa della storia il suo cavallo di battaglia.

Nel tempo libero si possono fare delle escursioni per il Percorso 7, situato a ovest, un percorso ricco di fiori e battuto da molti artisti che si possono trovare intenti a dipingere. Volendosi spingere più lontano è possibile raggiungere la magnifica Reggia Aurea attraverso il viale alberato del Percorso 6.

Vi consigliamo di alloggiare al moderno Hotel Vanità, per poter fare una vacanza indietro nel tempo ma senza rinunciare ai comfort di tutti i giorni.

 

#7 – Lago d’Ira

Per gli amanti del lago e della pesca sportiva vogliamo suggerire il famigerato Lago d’Ira, situato a nord di Mogania (Johto). Le gelide acque di questo bacino idrico nascondono decine di rabbiosi Gyarados pronti a essere catturati dagli Allenatori più temerari.

Cimentatevi nelle gare di pesca promosse dal Guru Pescatore con l’obiettivo di catturare il Magikarp più grosso oppure esplorate i boschi che circondano il lago sfidando i rudi Pokémon selvatici della zona e gli Allenatori che vi troverete davanti. E dopo una giornata extreme all’insegna dell’avventura potrete andare a Mogania per riposare e gustare una delle tipiche Iramelle, il piatto tipico del luogo.

Il Lago d’Ira è una meta selezionatissima dai turisti e ha visto aumentare il numero di visite vertiginosamente in seguito all’avvistamento di un Gyarados cromatico: chissà che non troviate qualche Squama Rossa durante la vostra gita!

 

#6 – Spiraria

Spiraria è la classica cittadina balneare dove trascorrere le vacanze: calda, assolata e con delle meravigliose spiagge sabbiose. Si trova a Unima, a est, e diventa molto affollata durante l’estate, richiamando a sé moltissimi visitatori da tutto il globo. Portatevi un lettino e un ombrellone e non avrete bisogno di nient’altro: prendere il sole è l’attività preferita dai turisti di Spiraria, che però non disdegnano un bel bagno rigenerante nelle acque cristalline del mare.

Spostandosi ancora più a est è possibile raggiungere la Baia di Spiraria dove sono visitabili i suggestivi resti di un labirinto sottomarino, le Rovine degli Abissi.

Inoltre se siete fortunati avrete l’occasione di incontrare qualche VIP, in quanto la campionessa di Sinnoh, Camilla, risiede proprio a Spiraria in primavera ed estate, invitando molte Capopalestra a farle visita.

 

#5 – Orocea

Orocea è un villaggio di pescatori unico nel suo genere: si trova in mezzo al mare di Hoenn, tra il Percorso 132 e il Percorso 131.

Quello che non tutti sanno è che è stato edificato sopra una resistentissima colonia di Corsola, che vive in armonia con i pacifici abitanti della cittadina. Le immersioni e la pesca sono le attività preferite da chi visita questo villaggio, ovviamente svolte senza dare fastidio alla preziosa fauna marina che brulica al di sotto delle caratteristiche zattere di legno.


La popolazione locale promuove un sacco di iniziative alle quali potete partecipare al fine di tutelare i Pokémon Corallo, oggi più che mai in pericolo per colpa del surriscaldamento globale e dei pericolosi Toxapex.

Interessantissime sono poi le straordinarie leggende raccontate dai pescatori, leggende che raccontano di mistiche isole che appaiono e scompaiono all’orizzonte.

 

#4 – Percorso 216 (Sinnoh)

Non poteva mancare nella nostra classifica una destinazione per gli amanti della neve e della montagna: beh, il Percorso 216 a Sinnoh è ciò che fa per voi.

Disperso alle pendici dell’antico Monte Corona questo percorse offre delle perfette piste di neve fresca da percorrere con sci e snowboard e regala il brivido del vivere lontano da tecnologia e civiltà.

Fortunatamente è presente una confortevole baita (chiamata Baita Neve Fresca) per ripararsi dalla costante grandine, provocata probabilmente da qualche famiglia di Abomasnow che vive sui pendii montani.

 

#3 – Sciroccopoli

La città “Dove i fulmini risplendono luminosi“, Sciroccopoli, è un luogo quasi magico, apprezzato per le sue attrazioni sia da grandi che da piccini.

Come molti parchi divertimento d’estate bisogna fare i conti con l’eccessivo numero di visitatori, ma armandosi di pazienza è possibile accedere a tutti punti d’interesse che questa meravigliosa città offre. Nella Stazione Ruotadentata ci si può cimentare nella Metrò Lotta, mentre nel Teatro Musical sono programmati in continuazione Pokémon Musical.

Nella zona nord-orientale della città gli sportivi troveranno pane per i loro denti presso lo Stadio Stellare (dove si svolgono partite di calcio, baseball e football) e il Campetto (dove si praticano tennis e pallacanestro). Alla Casa Esami potrete far valutate le vostre abilità di Allenatore, magari in vista di un’ipotetica sfida alla Palestra di Camelia.

Infine sulla famosa Ruota Panoramica potrete godervi una vista mozzafiato di tutta la città.

 

#2 – Spiaggia Hanu Hanu

Questa stupenda spiaggia si trova ad Alola, nello specifico nell’isola di Akala, a sud-est.

La posizione vantaggiosa ha portato alla costruzione del celebre Resort Hanu Hanu, dal quale è possibile accedere all’esclusivo litorale. Il Resort offre servizi di ogni sorta, tutti di elevatissima qualità per una vacanza da sogno e include nel pacchetto anche ombrelloni e sdraio per potersi rilassare in pace sotto il sole cocente.

 

Fate molta attenzione a dove mettete i piedi però: è molto facile inciampare in qualche esemplare di Pyukumuku e non di rado, quando le mareggiate ne portano troppi a riva, i bagnini chiedono l’aiuto degli ospiti per rilanciarli in mare.

#1 – Hau’oli

Rimaniamo sempre nella regione di Alola, questa volta nell’isola protetta da Tapu Koko, Mele Mele. Hau’oli si è rivelata la meta perfetta: è molto facile da raggiungere grazie al suo porto, possiede uno splendido lungomare da percorrere sia di giorno che di notte e vanta una ridente zona commerciale per gli acquisti. Sicuramente sarà capace di soddisfare i gusti anche dei viaggiatori più esigenti grazie ai consigli dell’Ufficio Turistico di Alola, nella Zona Commerciale.

Presso i Grandi Magazzini potrete fare un po’ di sano shopping e mangiare i piatti tipici della regione grazie al Buffet Lotta. Per uno spuntino veloce invece consigliamo di passare al Negozio di Malasade che si affaccia sulla strada per il porto, famoso per le sue Malasade croccanti fuori e morbide dentro.

L’unico posto da quale vi consigliamo di tenervi alla larga assolutamente è la Scuola per Allenatori del Percorso 1: nessuno ne vuole sentire parlare fino a settembre.

 

Ora non resta altro da fare che caricare le valigie e partire!

Quale destinazione scegliereste fra quelle da noi consigliate per le vostre immenti vacanze estive? E in quali degli altri bellissimi posti del mondo Pokémon vorreste trascorrere un periodo di ferie?

Commenta con Facebook
Nato a Milano nel 1995, è un collezionista di natura. Nel 2017 sbarca sulle spiagge di Pokémon Millennium come Redattore e Content Creator. Dopo aver scoperto di avere tanti sogni e pochi cassetti si è messo in cammino per vedere fin dove può arrivare. È un grande amante delle sfide e delle biografie in terza persona.

Commenti dal forum

Discutine sul forum

Crea un account o accedi per commentare

E' necessario essere iscritto a Pokémon Millennium per poter commentare

Crea adesso un account

Registra un nuovo account nella nostro forum. E' semplice!

Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui!

Accedi adesso