Ascesa e declino del casinò e del gioco d’azzardo nei giochi Pokémon

3010

“Ehi! Un pulsante dietro al poster! Premiamolo!”

Molti di voi di sicuro ricorderanno questa frase e ricorderanno la Recluta Rocket che, con nonchalance, faceva la guardia a uno scolorito poster appeso a un muro di questo singolare edificio di Azzuropoli.

Stiamo ovviamente parlando del Casinò Rocket, il segreto punto d’accesso al misterioso Rifugio Rocket.

Per molti anni il casinò è stato una costante all’interno dei giochi Pokémon, in questa rubrica analizzeremo il suo ruolo nella trama dei vari titoli e daremo uno sguardo più da vicino ai vari premi e minigiochi in esso presenti, fino a capire come mai, a un certo punto, questa funzione è stata abbandonata.


Casinò Rocket – Il parco giochi per gli adulti

I titoli in cui il casinò ricopre il maggior ruolo all’interno della trama sono, senza dubbio, quelli di prima generazione, Pokémon Rosso, Verde, Blu e Giallo (e ovviamente i rispettivi remake di terza, Pokémon Verde Foglia e Rosso Fuoco). Come abbiamo già detto, qui il giocatore è obbligato a passare per il casinò, gestito dal perfido Team Rocket, proprio per accedere al Rifugio Rocket e sconfiggere il malvagio Giovanni. In Pokémon Giallo si troveranno persino Jessie e James!

Per gli amanti del gioco d’azzardo è possibile utilizzare i Gettoni, contenuti in un apposito Salvadanaio, per sfidare la fortuna alle slot machine all’interno del casinò. Ma attenzione, qualche giocatore lì presente sostiene che il Team Rocket abbia truccato le macchine, sarà vero?

Nei giochi di terza generazione è possibile inserire all’interno delle macchinette da 1 a 3 Gettoni contemporaneamente, con un solo Gettone sarà considerato vincente solo il punto presente nella fila centrale, con due Gettoni in tutte e tre le file orizzontali e con tre Gettoni anche nelle diagonali.

Nell’edificio a destra della sala slot è possibile scambiare i Gettoni vinti con succulenti premi, tra cui MT, Strumenti rari e persino Pokémon altrimenti introvabili come Porygon.

Il Casinò Rocket compare anche nella serie animata Pokémon Generazioni, che ripercorre la storia dei titoli di prima generazione. Qui assisteremo a un’incursione della Polizia Internazionale all’interno dell’edificio, per smascherare le attività illecite del Team Rocket.


Casinò di Azzurropoli – Dove tutti si divertono

Ebbene sì, stiamo parlando esattamente dello stesso casinò di prima, però all’interno della trama dei giochi di seconda generazione, Pokémon Oro, Argento e Cristallo (e nei remake di quarta, Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver). Ci troviamo tre anni dopo gli eventi della prima generazione, ormai il Team Rocket non c’è più e il casinò sarà quindi affidato a una nuova gestione.

In Pokémon Oro, Argento e Cristallo troveremo le solite slot machine in cui è di nuovo possibile inserire i Gettoni per provare a fare jackpot. Anche qui si potranno usare da 1 a 3 gettoni, così come nei giochi di terza generazione. Se siete particolarmente fortunati potrete assistere alla comparsa di un Chansey, che apparirà raramente e solamente quando i rulli sono posizionati su due . Il Pokémon Uovo userà la sua Uovobomba per far apparire il terzo e vincere così il premio più ricco.

Un altro gioco, presente esclusivamente in seconda generazione, è la scommessa sulle carte. Qui i giocatori piazzano le scommesse su delle carte capovolte. Il tavolo di gioco ne contiene 24: ognuna ha sia un numero (da uno a sei) che una foto di un Pokémon (Pikachu, Jigglypuff, Oddish, o Poliwag). Dopo che dodici carte sono state elaborate, il mazzo sarà mischiato. Le scommesse possono essere su una singola carta, su una singola colonna, su una singola riga, su un paio di colonne o su un paio di righe. Il tutto molto simile alla roulette di Rubino, Zaffiro e Smeraldo.

A causa di vari cambiamenti nella legislazione europea per quanto riguarda il gioco d’azzardo sono state programmate due “versioni” del Casinò di Azzurropoli in Oro HeartGold e Argento SoulSilver. Nell’edizione nipponica sono ancora presenti le slot machine mentre in tutte le versioni uscite fuori dal Giappone troveremo solamente il minigioco Gira Voltorb, una sorta di incrocio tra Picross e Campo Minato.

In questo gioco il campo è dotato di una griglia di piastrelle, al di sotto delle quali ci sono dei numeri nascosti (che moltiplicano il punteggio del giocatore se trovati) e dei Voltorb (che se trovati usano Autodistruzione causando la perdita di tutti i Gettoni conquistati dal giocatore in quel turno). Il giocatore può facilmente capire dove si trovano i Voltorb utilizzando gli indizi forniti: il numero di Pokémon Ball in ogni riga e colonna sono noti a lato dello schermo.


Casinò di Fiordoropoli – Il Paese dei Balocchi!

Anche nella poetica regione di Johto è presente un casinò, ovviamente nel bel mezzo della grande città di Fiordoropoli. I minigiochi e le disposizioni sono praticamente uguali al Casinò di Azzurropoli. Anche qui troveremo le slot machine e la scommessa sulle carte nei giochi di seconda generazione e il Gira Voltorb nelle edizioni occidentali dei remake di quarta generazione.

Anche qui sarà possibile scambiare i Gettoni vinti con particolari Pokémon o Strumenti.

Esclusivamente in Pokémon Cristallo, inoltre, sarà possibile trovare, dopo aver conquistato la Sala d’Onore e solo di mercoledì e di sabato, un signore anziano che potrà insegnare una mossa tra Lanciafiamme, Geloraggio o Fulmine, al modico prezzo di 4000 Gettoni.


Casinò di Ciclamipoli – Divertimento per tutti!

Anche la regione di Hoenn ha il suo casinò, questa volta situato nella tecnologica città di Ciclamipoli, in Pokémon Rubino, Zaffiro e Smeraldo.

Oltre alle ormai classiche slot machine, qui troveremo anche due roulette. La ruota della roulette ha dodici spazi. Ogni spazio raffigura un Pokémon tra Azurill, Skitty, Makuhita Wynaut, con uno sfondo colorato, Giallo, Verde o Viola, per un totale di 12 combinazioni.

Il giocatore può scommettere dei Gettoni e vincere a seconda del risultato ottenuto dal giro della ruota. Si può puntare sul colore, sul Pokémon o sulla combinazione Pokémon-colore. Nel primo caso il giocatore vince 3 volte la sua puntata, nel secondo 4, mentre nell’ultimo caso 12.

Sarà poi possibile scambiare i Gettoni vinti con MT o Bambole per decorare la Base Segreta.

Anche nei remake di sesta generazione, Rubino Omega e Zaffiro Alpha, a causa delle severe norme PEGI, il casinò è stato chiuso. Sarà ancora possibile individuare l’edificio sotto i portici di Ciclamipoli ma non sarà più possibile entrare, all’ingresso troveremo un cartello che dice:

“Un sincero grazie a tutti i miei affezionati clienti! Il proprietario del Casinò di Ciclamipoli”

Di fronte al negozio ci sarà inoltre il proprietario stesso del casinò, che regalerà al giocatore le tre Bambole degli starter di Hoenn, vecchi premi rimasti non consegnati.


Casinò di Rupepoli – Punta all’esplosione di fortuna!

Ed eccoci arrivati all’ultimo della nostra lista, il Casinò di Rupepoli. Le edizioni italiane di Pokémon Diamante e Perla sono le ultime in cui è possibile giocare con le slot machine. Anche qui si potranno inserire dei Gettoni nelle macchinette e tentare la fortuna.

La particolarità di queste slot è il fatto che, mentre si gioca, di tanto in tanto, una Poké Ball può apparire sul touch screen, questa andrà a garantire una vincita diversa in base al tipo di Ball (Poké Ball: Tre Poké Ball, Premier Ball: Tre di qualsiasi cosa, Mega Ball: Tre Replay, Ultra Ball: Tre Pikachu, Safari Ball: Tre Pietre Lunari). A volte, da una Ball, può addirittura uscire un Clefairy, che può essere normale, Cromatico oppure un Ditto trasformato. Dopo la sua apparizione, il giocatore dovrà girare le bobine fino a ottenere 100 Gettoni. Le probabilità aumentano se si fermano le bobine al ritmo degli applausi del Clefairy.

A questo punto inizia il Round Bonus. Al prezzo di un Gettone le bobine cominceranno a girare. Il Clefairy comincerà a dire in che ordine fermarle: se fermate correttamente si otterranno i tre Replay e 15 Gettoni; se si sbaglia non saranno dati Gettoni. In tutto il Round Bonus durerà 15 giri, quindi in totale si potranno guadagnare 210 Gettoni. Dopo questi 15 giri il Clefairy potrà rimanere ancora per un altro Round oppure ritornare nella sua Ball. Se si vincono 10 o più giri di fila la donna dietro al bancone regalerà al giocatore la MT64 (Esplosione).

Nella versione europea di Pokémon Platino, sempre a causa delle norme PEGI, non sarà più possibile giocare con le slot machine. L’unico modo per guadagnare Gettoni sarà quello di cercare ogni giorno dei Gettoni dimenticati dentro le macchinette da altri giocatori.


L’inesorabile fine

La questione del gioco d’azzardo ha iniziato a farsi spinosa durante la quarta generazione. Tra l’uscita europea di Pokémon Diamante e Perla e Pokémon Platino, la PEGI (Pan European Game Information), l’ente che si occupa di giudicare i videogiochi in base a potenziali contenuti dannosi per l’educazione, ha inasprito notevolmente i regolamenti per quanto riguarda l’istigazione al gioco d’azzardo. Game Freak ha quindi preferito rimuovere ogni interazione con le slot machine piuttosto che perdere la classificazione PEGI 3.

Questa è la ragione per cui, da Pokémon Platino in poi, sono state create delle versioni diversificate per il mercato europero ed è anche il motivo per cui le recenti edizioni Virtual Console di Pokémon Oro e Argento sono state classificate PEGI 12, proprio per la presenza del casinò.

Simbolo PEGI per i giochi che incoraggiano o insegnano a giocare d’azzardo

A partire dalla quinta generazione sembra infine che i programmatori, per evitare di incorrere in problemi di “rating” PEGI e di dover creare delle versioni diversificate per il mercato occidentale, abbiano deciso di non inserire altri casinò all’interno della trama ed evitare alla fonte ogni possibile critica sul gioco d’azzardo.

Commenta con Facebook

Commenti

Discutine sul forum

Crea un account o accedi per commentare

E' necessario essere iscritto a Pokémon Millennium per poter commentare

Crea adesso un account

Registra un nuovo account nella nostro forum. E' semplice!

Crea un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui!

Accedi adesso